Domenica 14 Luglio 2019 – Escursionismo

NEL PARCO NAZIONALE DELLE FORESTE CASENTINESI (Forlì-Cesena)

Tempo: 5 h; dislivello salita: 550 m; lunghezza: 14 km; difficoltà: E

Valcitura, Tassinara, Pian della Noce, Val d’Acero, Rio Salso, la Mulattiera di Ridracoli, Monte Piano, sono le località e i luoghi significativi che andremo a toccare con questa escursione. Da San Piero in Bagno prenderemo la strada con indicazione per il Santuario di Corzano e la percorreremo fino alla confluenza con la stradella di crinale dove lasceremo le automobili. Dopo un breve tratto sulla stradella scenderemo decisamente verso il Bidente di Pietrapazza. Questa escursione passa con il suo percorso in una vallata attraversata da diversi “fossi” tributari del Bidente di Pietrapazza, un tempo fittamente abitata, ne sono ancora testimonianza i ruderi delle importanti case che si incontrano. Percorreremo tratti di antiche mulattiere che si usavano per collegare questa vallata con quella del Fiume Savio e i paesi di San Piero e Bagno di Romagna. Questa ampia vallata è ancora adibita al pascolo del bestiame e il calpestio degli animali ha rovinato e reso fangoso qualche sentiero dopo le piogge. La visita alle case e ai resti della Chiesa di Rio Salso e l’ambiente nel suo insieme, rendono interessante e piacevole questa uscita.

Partenza con mezzi propri alle ore 07:30

Direttore escursione: ANE Renato Donati – Cell. 338.8985431 – renatodonati2014@gmail.com