Trekking Sabato e Domenica 4 e 5 giugno 2022

LE GOLE DEL SALINELLO E IL MONTE FOLTRONE (AP-TE)

Sabato e Domenica 4 e 5 giugno 2022

Tempo Sabato:  Gole del Salinello e ritorno dal sentiero di Santa Maria Scalena 5 h.; dislivello salita: 600 m.;  difficoltà: EE; con visita di Castel Manfrino ore 7 dislivello salita e discesa 700 m.; difficoltà: EE.

Tempo Domenica: 6,30 h.; dislivello salita: 1000 m.; difficoltà: E.

Dopo il fine settimana di qualche anno fa dedicato alla salita del Monte Girella, quest’anno visiteremo l’altro monte “gemello”, il Foltrone (m.1.718), e le gole del Fiume Salinello.

L’uscita si articola in due giornate così caratterizzate:

SABATO

Escursione alle gole del Fiume Salinello. Dal paese di Ripe di Civitella accederemo al punto visita dell’omonima  Riserva Naturale, parcheggeremo le auto, e da qui inizieremo a percorrere il sentiero alla volta delle Gole transitando per Grotta S. Angelo, la cascata lu Caccheme e l’eremo di San Francesco alle Scalelle.

Qui giunti saliremo, per salita molto ripida, al sovrastante sentiero che collega Santa Maria Scalena a Castel Manfrino. A questo punto è possibile il rientro alla base oppure la visita ai ruderi di Castel Manfrino che però prevede due ore di cammino e cento metri di dislivello in salita/discesa in più. La decisione di come continuare il percorso dipenderà, oltre che da fattori climatici, anche dalla gestione dei tempi di percorrenza.

Al ritorno dall’escursione o dopo cena è prevista infatti una visita guidata alla fortezza che domina Civitella del Tronto ed eventualmente anche allo splendido borgo e occorrerà tornare nei tempi stabiliti di comune accordo con la guida.

DOMENICA

Salita al monte Foltrone.

Si parte poco fuori del paese di Guazzano e dopo essere transitati per pian Cerreto si comincia a salire ripidamente in faggeta alla volta della Fonte delle Iaccere (m.1.509). Ormai fuori del bosco si doppia il colle Pian dell’Oro (m.1.576) e si giunge così alla cima del monte Foltrone (m.1.718) da cui si apre una magnifica vista a 360° sui Monti della Laga, il Gran sasso, i Sibillini e il vicino mare Adriatico.

Il ritorno avverrà per la cresta Nord-Est del monte Foltrone e poi per la sottostante faggeta della Costa dell’Elce.

L’alloggio, compresa la cena di sabato e la colazione della domenica, è previsto presso l’Hotel Fortezza di Civitella del Tronto al prezzo di Euro 70,00 per la camera singola, Euro 55,00 ciascuno per la camera doppia, Euro 50,00 ciascuno per la camera tripla. Naturalmente si potrà esercitare la scelta delle camere fino ad esaurimento della tipologia preferita.

La cena del sabato prevede antipasto, due primi, secondo con contorni, gelato con frutta, bevande, caffè.

La colazione di domenica è tradizionale italiana.

Il prezzo della visita guidata al paese e/o alla fortezza è aggiuntivo e verrà comunicato a parte agli interessati perché in corso di definizione.

Alla quota di partecipazione come sopra definita va inoltre aggiunto il contributo di Euro 5,00 alle Sezione previsto per le uscite della durata di più giorni.

Le iscrizioni si riceveranno in sede tutti i giovedì e si intenderanno tali quelle accompagnate dal versamento della caparra di Euro 20,00. Per la gestione della caparra si rinvia alle norme sezionali al riguardo, pubblicate sul nostro notiziario.

Le iscrizioni scadono il 12 maggio 2022.

Partenza con mezzi propri alle ore 6.30 dal casello autostradale di Cattolica oppure appuntamento direttamente fuori dal casello autostradale di San Benedetto del Tronto – Ascoli Piceno alle ore 8,30.

Direttore escursione AE Mauro Frutteti, cell. 347.9353678.