Domenica 14 Agosto 2022 – Ciclo-escursione

ESCURSIONE IN BICI : VALLE DELL’USO ORIENTALE (Rimini)

Tempo:  3 h; dislivello in salita: 30 m; lunghezza: km 40; difficoltà : F

Si propone un percorso un po’ diverso dal solito. Si pedalerà lungo l’argine del Marecchia e dell’Uso. Il ritorno prevede tutto il Lungomare, passando dalla nuova via ciclabile da Torre Pedrera a Rimini. Luogo di ritrovo  partenza e arrivo, sarà il Ponte dello Scaut sul Marecchia. Si procederà lungo la riva sinistra fino al Campus Explora. Da lì in avanti, si proseguirà, su strade secondarie asfaltate per Santa Giustina, Casale e San vito. Attraversato il restaurato ponte Bradley, sulla vecchia via Emilia, prenderemo il sentiero che costeggia l’Uso fino al Porto di Bellaria. Tecnicamente non è difficile, il terreno è solito e compatto. Vedremo diversi tipi di paesaggi; da quello tipico lungo fiume a bellissimi orti sapientemente coltivati, la messa in sicurezza delle sponde dell’Uso e confortanti zone adibite a Parchi. Una volta raggiunto il Porto, il mare ci terrà compagnia fino alla fine del giro. Alcune soste informative, in particolare il restauro del Ponte Romano (San Vito) e  Viserbella per ammirare la sorgente del Surcion. Si consiglia una bici adeguata M.T.B. , City Bike (con copertoni adeguati) o altre simili. Abbigliamento idoneo all’escursione, occhiali, alcuni attrezzi per riparazioni veloci e camere di ricambio. Obbligatorio l’uso del casco protettivo . Iscrizione obbligatoria entro le ore 20.00 di Venerdì 12 Agosto 2022. Max. partecipanti: n° 15

Ritrovo e partenza alle ore 7.30 al Ponte dello Scaut (Marecchia)

Direttore dell’escursione: AE Giuseppe Fattori – Cell. 335.7675745

I dati dell’escursione, sono stati cambiati (lievemente in eccesso per imponderabilità del momento) tenuto conto delle previsioni Meteo, che annunciano ancora molto caldo. Pertanto ritorneremo per un’ora ancora decente, evitando il sole battente. L’itinerario è stato sistemato nella sua intera sentieristica. Il tratto in cui si doveva attraversare un fosso, ora esiste un solido ponte. Per coloro che volessero raggiungere il luogo di partenza in auto, consiglio di parcheggiare lungo la via Predil (via parallela al fiume).

Sabato 6 agosto 2022 – Escursionismo

Sostituisce la proposta di domenica 7 agosto 2022

CANOE A RIDRACOLI

Tempo 3 h; difficoltà facile, adatto a tutti; massimo 15 partecipanti

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

CON VERSAMENTO QUOTA DI 20,00 € ENTRO MARTEDI’ 2 AGOSTO

A causa di permessi che non sono stati rinnovati, al momento la foce del Bevano è interdetta alle visite in canoa, si è deciso pertanto di modificare il programma, proponendo la visita in canoa dell’invaso di Ridracoli, il pomeriggio di sabato 6 agosto, con la collaborazione di Outdoor Romagna.

L’escursione in canoa sul lago di Ridracoli è un tour di 2 ore, accompagnati da un esperto istruttore, adatta a tutti. Prima di iniziare l’avventura e di scendere in acqua la guida farà una breve introduzione per dare tutte le informazioni utili a vivere l’esperienza in sicurezza e tranquillità. L’esperienza è molto interessante perché unisce sport, divertimento e tanta natura. Siamo infatti all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, un contesto naturale tra i più affascinanti in Italia. Circondati dalle foreste ci troviamo tra acqua e cielo, con una prospettiva unica.

Oltre all’abbigliamento di tipo balneare, si consiglia la seguente attrezzatura: cappellino e crema solare, occhiali da sole, sandali di gomma o scarpette da scoglio, macchina fotografica o smartphone con guscio di protezione dall’acqua.

Quota di partecipazione individuale € 20.00, che include il noleggio della canoa e l’assistenza della guida.

Punto di ritrovo alle 13:45 presso Piazzale Caduti di Marzabotto di Rimini, oppure direttamente alla biglietteria della Diga di Ridracoli alle 15:45.

Direttore Escursione: Andrea Maltoni Cell. 335.7340167 andreamaltonirsm@gmail.com

Rinnovo on line

Rinnovare tramite il portale del socio My CAI o POL (profilo on line del socio) e la funzionalità Paypal

Si evidenzia che è possibile unicamente rinnovare la quota associativa, per sé o per tutto il nucleo familiare, selezionando le proprie condizioni (sezione di appartenenza, categoria associativa, massimale integrativo).

My CAI o POL (profilo on line) del socio CAI https://soci.cai.it/my-cai/home permette di gestire in autonomia: le scelte per la privacy, aggiornare i propri recapiti (indirizzo, e-mail, numero telefonico), stampare il certificato di iscrizione al CAI, rinnovare l’iscrizione tramite PayPal. Istruzioni:

PayPal https://www.paypal.com/it/webapps/mpp/home è un conto online, che consente di effettuare pagamenti, utilizzando l’indirizzo e-mail e la relativa password; al conto è possibile associare carte di credito, carte prepagate, o un conto corrente bancario.

Per rinnovare tramite Paypal occorre:

1) avere attivato il POL e il sistema di pagamento Paypal;

2) utilizzare la funzione “Rinnovo” del POL, istruzioni:

Il Socio che rinnova Tramite PayPal deve comunque andare a ritirare il bollino in sede.

Si evidenzia che, in caso di utilizzo del sistema PayPal, l’adesione al CAI (compresa la copertura assicurativa) è immediatamente attiva a seguito del pagamento.