Domenica 25 Novembre 2018 – Escursionismo

VALMARECCHIA: ANELLO DA PONTE MESSA A PENNABILLI

Tempo 5 h; dislivello salita: 650 m; lunghezza 15 km; difficoltà E

Partenza con mezzi propri alle ore 08:00

Direttore Escursione: Andrea Maltoni – Cell. 335.7340167 – admaltoni@omniway.sm

 P1070288L’itinerario ad anello si svolge per la maggior parte al di fuori dei sentieri CAI presenti in zona, sfruttando stradelli di servizio agricoli e tracce tra i campi che collegano i borghi lungo il percorso. Avremo così la possibilità di scoprire altri angoli del territorio collinare, compreso tra le località di Ponte Messa e Pennabilli.

Lasciati gli automezzi nel parcheggio della bella chiesa romanica San Pietro di Ponte Messa (visibile appena imboccato il bivio che conduce a Casteldelci e le Balze), ci incammineremo passando vicino a una zona postindustriale con capannoni in rovina, che fanno da contrasto all’ambiente circostante, fino a raggiungere un sottopasso, che ci permetterà di portarci sull’altro lato della Provinciale Marecchiese. Affronteremo la prima parte del dislivello, che si sviluppa molto gradualmente fino a raggiungere il borgo di San Marino. Procederemo con vari sali e scendi fino al borgo di Villa Maindi e da qui raggiungeremo la zona chiamata Cascatelle, che richiederà l’attraversamento di un piccolo guado. Raggiunto il paese di Pennabilli, avremo la possibilità, attraversando la porta del monastero, di salire sulla rupe per vedere i resti del castello di Billi e il bel panorama a 360° sull’ampia valle. Raggiunta la piazza principale del paese ci fermeremo per il pranzo. Per chi si organizza con il pranzo al sacco, in caso di maltempo sfrutteremo lo spazio coperto dell’Orto dei Frutti Dimenticati, a pochi passi dalla piazza principale.

Dato il periodo di svolgimento, si è pensato anche alla possibilità di consumare un pasto caldo presso un ristorantino situato sempre nel centro del paese. Il menù convenzionato al costo di 12 € prevede 1 primo piatto caldo, 1 bibita e caffè. La disponibilità al ristorantino è limitata a 20 coperti, è necessario prenotare entro giovedì 22 novembre, chi preferisce questa opzione deve segnalarlo al direttore di escursione. Indicare in fase di prenotazione, se ci sono richieste particolari legate a intolleranze o allergie a determinati alimenti.

Il rientro agli automezzi richiederà un ulteriore guado ed un’ora di cammino circa, con un dislivello in salita veramente contenuto. E’ consigliato dotarsi di ghette e bastoncini da trekking, che renderanno più agevole l’attraversamento dei guadi.

 

Domenica 18 Novembre 2018 – Escursionismo

MONTI DELLE CESANE – I COLORI DELL’AUTUNNO (Pesaro-Urbino)

Tempo: 5 h; dislivello salita: 600 m; lunghezza 12 km; difficoltà: E
Partenza con mezzi propri alle ore 07:30
Direttore escursione: AEA Giuseppe Fattori (Pippo) – Cell. 335.7675745
PARTENZA E ARRIVO A SAN LAZZARO (FOSSOMBRONE)
cesane
Anche quest’anno visiteremo Le Cesane nel momento più colorato della stagione. Sì perché è l’autunno dove si possono ammirare i colori in una tavolozza naturale di incomparabile bellezza. Non è azzardato dire che il bosco delle Cesane è uno dei più bei siti colorati fra i monti dei territori vicini. Possiede una varietà di piante notevoli ormai radicate nel suo contesto che convivono con piante autoctone da diversi anni. Il sottofondo autunnale si dipinge di un rosso intenso dovuto all’Albero della Nebbia o Scotano, arbusto che troneggia per quantità e vastità. Le qualità arboree, provengono da ogni parte del mondo, in seguito al lavoro di rimboschimento dei primi del 900, dove una mancanza di controllo, ha permesso la piantumazione delle specie a disposizione in quel momento. Ora il bosco è meta di visite di esperti in botanica e altri appassionati. L’itinerario toccherà i luoghi più importanti dell’area. È consigliabile portare una macchina fotografica al seguito. Partenza da Monte Camino (189 m) nei pressi di Fossombrone.

Sabato 17 Novembre 2018 – Escursionismo

RIMINI – ALLA SCOPERTA DEL FARO NELLA NEBBIA D’AUTUNNO (Rimini)

Direttore escursione: Luca Mondaini Cell. 348.8400715 – monda15@alice.it
Ritrovo al piazzale del parcheggio del Ponte di Tiberio alle ore 06:45, partenza ore 07:00 con itinerario: Borgo San Giuliano, nuova Darsena di Rimini, via Sinistra del Porto, destinazione Faro Via Destra del Porto.
molo
Questa inusuale escursione per noi Soci della Sezione del CAI di Rimini, nasconde una occasione particolare, la visita all’interno del Faro del molo di Rimini. Grazie agli amici dell’Associazione Arma Aereonautica che ci hanno aiutato nelle procedure di richiesta, avremo la possibilità di visitare il Faro e di scoprire cosa cela al suo interno.
N.B. Si comunica ai Soci prenotati per l’escursione al Faro, che per la partecipazione numerosa, verranno fatti tre gruppi per accedere all’interno del Faro. Pertanto i tempi di attesa per l’ultimo gruppo di partecipanti, saranno piuttosto lunghi. Per ovviare a questo inconveniente il terzo gruppo proseguirà il giro fino al Molo di Levante (Palata) prima di entrare al Faro.
Chi pensasse di rinunciare all’uscita lo comunichi tempestivamente al Direttore dell’escursione Luca Mondaini, per lasciare la possibilità ad altri Soci di partecipare. La visita al Faro è vincolata alla partecipazione all’ escursione.