Giovedì 23 Novembre 2017 ore 21:15 in sede -Serata Sociale

Proiezione del film:

IL SOLITARIO SIGNORE DELLE PARETI

Regia di
Giorgio Gregorio
Italia 2010 – 45 minuti
Giusto Gervasutti soprannominato “Il Fortissimo” fu, tra gli anni trenta e gli anni quaranta, uno degli alpinisti di punta all’interno del movimento europeo. Instancabile esploratore di montagne e massicci in tutti i versanti delle Alpi (e non solo), si legò in cordata con i nomi più noti dell’epoca e realizzò nuove salite di pareti e cime che ancora oggi sono tenute in grande considerazione per la loro difficoltà. Trovò la morte il 16 settembre del 1946, durante un tentativo di scalata sul versante est del Mont Blanc du Tacul, presso il Pilastro Gervasutti, che da allora porta il suo nome. Il film, realizzato in occasione dei cent’anni dalla nascita di Giusto Gervasutti, vuole ricordarne la personalità solitaria e umbratile e le grandi scalate, ripercorrendone le orme sulle pareti da lui salite, e restituendo, con squarci della sua autobiografia e con testimonianze di persone che lo hanno conosciuto o studiato, il profilo di un alpinista dall’indole solitaria e tormentata, alla ricerca di «una felicità irraggiungibile, sempre vicina e sempre sfuggente», sconosciuta a valle, lontano dalle sue montagne.

Domenica 26 Novembre 2017 – Escursionismo

GIRO DEI PONTICELLI E MONASTERO DI VALLERIPA (Forlì-Cesena)

Tempo: 5 h; dislivello salita: 650 m; lunghezza 13 km; difficoltà: E
Partenza con mezzi propri alle ore 08:00
Direttore escursione: Roberto Maggioli – Cell. 331.6017126
L’escursione parte dopo l’abitato di Linaro, dove s’imbocca una strada carrabile che conduce all’inizio del vero e proprio sentiero. Lentamente entreremo poi in un canalone dove scorre il Fiume Rio Cavo, che attraverseremo più volte grazie a numerosi (circa 20) ponticelli e ponti di legno. Alla fine del canalone ci accoglierà una cascatella naturale molto suggestiva che origina una bella pozza d’acqua. Al bivio successivo risaliremo fino alla strada asfaltata, da dove una carrozzabile ci permetterà d’incontrare maestà, case abbandonate e case vacanze. La successiva strada sterrata, che si trasforma velocemente in sentiero, ci condurrà fino alla cima del Monte Corno, privo di panorama perché ricoperto da fitta vegetazione. Dopo alcuni saliscendi raggiungeremo a Valleripa un antico monastero sede della comunità monastica Piccola Famiglia della Resurrezione, diventata famosa per la realizzazione manuale di icone su tavole di legno dorato. Proseguendo, in breve concluderemo l’escursione. In prossimità dell’escursione verrà comunicata l’eventuale possibilità di seguire una visita guidata del monastero.