Lunedì 24 Settembre 2018 ore 21:00 in Sede via De Varthema 26, Rimini

 

Proiezione del film:

TOM

 Tom_Colori

Ai giorni nostri è difficile pensare ad un alpinista che somigli a Tom Ballard. Lui è unico, anzi la sua storia è unica. Sua madre lo portava in grembo da sei mesi quando, nel 1988, ha scalato in solitaria la Nord dell’Eiger. Lei, la mamma, era Alison Hargreaves, la più grande alpinista britannica e una delle più grandi in assoluto, scomparsa nel 1995 mentre scendeva dal K2. Lui, Tom, insieme alla sorellina, è letteralmente cresciuto ai piedi delle pareti che sua madre e suo padre scalavano. A 4 anni, per esempio, era al campo base dell’Everest. Il film ha come fil rouge il grande progetto che Tom Ballard ha realizzato nel 2015: la salita delle 6 grandi e classiche pareti Nord delle Alpi in solitaria e in unico inverno. Nord della Cima Grande di Lavaredo, Nord del Pizzo Badile, Nord del Cervino, Nord delle Grandes Jorasses, Nord del Petit Dru e infine la Nord dell’Eiger. Sua madre quelle stesse 6 Nord le aveva salite d’estate ed era stata la prima donna a farlo. La sua è una storia speciale, di quelle che superano la fantasia: un “modo di essere” di un alpinista unico ed ineguagliabile.

Domenica 23 Settembre 2018 – Escursionismo VARIAZIONE PERCORSO

IL SENTIERO DELLE SORGENTI DEL RUBICONE (Forlì-Cesena)

Tempo: 6 h; dislivello salita: 700 m; lunghezza: 12 km; difficoltà: E
Partenza con mezzi propri alle ore 08:00
Direttore escursione: AE Andrea Maltoni – Cell. 335.7340167 – admaltoni@omniway.sm
sentieri-2
Dopo aver parcheggiato presso gli impianti sportivi, poco prima del paese, raggiungeremo il punto di partenza dal centro di Soglianoal Rubicone. Inizieremo il percorso con il Sentiero CAI N° 115a direzione Curto/Strigara, attraverseremo un breve tratto asfaltato, dove è installato, all’interno di una rotonda, l’Uomo Vitruviano, realizzato su un disegno di Leonardo da Vinci. Da qui inizia una graduale salita fino a Curto e attraverso il bosco si giunge alle Sorgenti del Rubicone, dove sosteremo per il pranzo al sacco. Un altro punto di sosta lo avremo nella vicina località di Strigara, dove sono ancora presenti i ruderi dell’antica rocca malatestiana. Prendendo da qui il Sentiero CAI N° 115b si giunge al Passo dei Meloni, dal quale avremo bellissimi scorci panoramici, spaziando con la vista dagli Appennini alla riviera romagnola. Seguendo questo noto crinale, scenderemo poi fino a valle, costeggiando un breve tratto del fiume Rubicone sul Sentiero CAI N° 115c e rientreremo a Sogliano al Rubicone attraverso il Sentiero CAI N° 115.